Il buono è diventato semplicemente fantastico: tutto ciò che dovresti sapere su Motadata 7.6.400

L'intero team Motadata si sente euforico nell'informarti che la versione 7.6.400 di aggiornamento Motadata è stata implementata ed è disponibile per l'installazione da ottobre 2020. Comprendiamo che molti dei nostri clienti stanno già generando valore, efficienza in termini di costi e vantaggio competitivo con il loro versione Motadata esistente. Ma l'aggiornamento è stato progettato per aumentare la proposta di valore dell'intera piattaforma e rendendola una scelta ovvia per un aggiornamento.

Se stai ancora valutando se l'aggiornamento vale il tuo tempo o meno, consulta questa panoramica di tutte le funzionalità, innovazioni e modifiche aggiunte derivate dal tuo prezioso feedback.

Adattare la tua visione per un monitoraggio robusto e affidabile

Comprendiamo la natura critica del monitoraggio e la tua preferenza per avere accesso a una piattaforma completa con funzionalità robuste e affidabili. La nostra intera visione ruota attorno al fornire la piattaforma esatta che stai cercando. Inoltre, facciamo il possibile per modernizzare la base di codice per garantire che la nostra tecnologia sia a prova di futuro. Tutte le iterazioni e gli aggiornamenti sono accuratamente testati dal nostro team per la garanzia della qualità e dai nostri ingegneri interni sui nostri sistemi di monitoraggio per ottenere i dati di prima mano sulle prestazioni della piattaforma. Pertanto, l'iterazione che ti raggiunge è stata testata, aggiornata e progettata per i massimi livelli di prestazioni costanti.

Ecco le funzionalità che riteniamo ti saranno di grande valore con il tuo accesso Motadata aggiornato:

  1. Filtraggio trap SNMP e forwarder:

Se la diversificazione delle trap in diverse applicazioni è stata in cima all'elenco delle priorità, trarrai sicuramente valore dalla funzione di filtraggio e inoltro delle trap SNMP del dispositivo. Il modulo applica meccanismi di filtraggio a milioni di trap generati dai dispositivi e li inoltra al server delle applicazioni di destinazione.

Per le aziende più grandi con migliaia di dispositivi di rete e un gran numero di configurazioni su diversi server e applicazioni, testare il funzionamento accurato su ogni dispositivo, server e applicazione può essere un'attività che consuma molte risorse. Non solo consuma risorse incrementali, ma non si traduce in un'adeguata garanzia delle prestazioni della rete.

La tecnologia di monitoraggio della rete di Motadata risolve questo problema con il filtro trap SNMP. Criteri avanzati di filtraggio della configurazione come OID, Severity, Enterprise ID e Forward Server vengono utilizzati per monitorare un insieme vario di dispositivi all'interno della rete. E questo processo di immissione richiede un tempo minimo per completare l'intera esecuzione.

Un filtraggio così ampio può aiutare il team operativo a selezionare e configurare in modo efficiente solo i trap rilevanti per ogni evento da un insieme più ampio di eventi, assistendo gli amministratori di rete in modo più efficace. Pertanto, il filtro e l'inoltro delle trap SNMP può aiutare a controllare il consumo di risorse e aumentare le prestazioni con avvisi tempestivi.

  1. Aggiornamento del firmware

La Motadata Firmware L'aggiornamento ti aiuterà a semplificare la gradazione dell'immagine del software / SMU da una posizione centrale. È ora possibile creare facilmente modelli per supportare più fornitori. Il repository estrarrà le immagini dal repository di immagini centrale o esterno per gli aggiornamenti. L'intero processo di aggiornamento è progettato per eliminare interventi manuali e non ottimali recuperando la configurazione critica dai dispositivi prima che il processo di aggiornamento si svolga. Inoltre riporta i dati sui dispositivi riusciti e non funzionanti con conteggio e messaggi di errore.

Punti salienti chiave dello strumento di aggiornamento del firmware di Motadata:

  • Lo strumento offre un controllo centralizzato sul dispositivo per eseguire l'aggiornamento del firmware su uno o più dispositivi.
  • Il modello dello strumento è progettato in modo tale da aiutare a supportare più fornitori.
  • Uno dei vantaggi principali è che il repository di immagini viene sincronizzato con la gestione del repository di immagini per recuperare tutte le immagini in una volta.
  • Il dashboard è facile da usare per fornire il riepilogo dell'esecuzione come Riuscito / Non riuscito, il dispositivo conta rispettivamente.
  • Lo strumento estende anche il registro di controllo per la pre e la post-esecuzione dell'attività.
  1. Gestione degli elenchi di controllo degli accessi

Gli elenchi di controllo degli accessi sono un meccanismo efficiente di regole per filtrare il traffico tra i dispositivi nella rete. Impostando gli ACL, puoi controllare il flusso di traffico attraverso la rete utilizzando il filtraggio dei pacchetti con router e firewall. La gestione ACL di Motadata porta l'intera funzionalità ACL centralmente. In questo modo, il team di amministrazione può eseguire più operazioni per dispositivi geograficamente diffusi. La gestione ACL è stata progettata per la facilità d'uso: puoi facilmente aggiungere nuove regole ACL o modificare quelle precedenti.

  1. Advanced Encryption Standard (AES)

Motadata ha esteso il supporto del protocollo di sicurezza per AES192 e AES256. Con AES256, tutti i tuoi dati vengono crittografati in testo cifrato con possibili combinazioni di chiavi 1.1 x 1077. Questo elevato grado di combinazioni possibili con la lunghezza della chiave a 256 bit in AES256 garantisce che nessun sistema informatico possa eseguire tutte le permutazioni e ottenere l'accesso alla combinazione di tasti. Ciò migliora il livello di sicurezza su tutti i dati aziendali nell'archiviazione e nella trasmissione.

  1. Monitoraggio della qualità del servizio (QoS)

QoS rende più accurata la misurazione delle prestazioni tra servizi come telefonia, reti di computer e cloud computing. Sposta l'attenzione dalla qualità del servizio raggiunta alla priorità del traffico e al controllo della prenotazione delle risorse. Utilizzando un set di router e switch, QoS garantisce che il traffico più importante abbia la priorità per il passaggio, migliorando così il flusso di traffico di rete critico. Con Motadata, puoi estendere la capacità di eseguire il polling del parametro QoS e ottenere informazioni più accessibili utilizzando visualizzazioni, widget e dashboard.

Con QoS, tutti i controlli sono nelle tue mani

  1. È possibile abilitare o disabilitare la QoS per un singolo monitor o in blocco.
  2. Ottieni un controllo più granulare utilizzando QoS Config Index.
  3. Crea dashboard personalizzati e monitora widget live e storici per i parametri QoS.
  4. È ora possibile associare in modo efficiente l'azione come "Crea gli avvisi su metriche QoS".

La funzionalità di monitoraggio QoS sull'interfaccia del dispositivo aggiunge maggiore visibilità a una gamma di dati più completa. L'interfaccia contiene anche la mappa delle politiche configurata e la mappa delle classi associata per QoS.

In sostanza

L'aggiornamento Motadata 7.6.400 rende il monitoraggio e la gestione della rete ancora più efficienti, intelligenti, accessibili e sicuri. SNMP Trap Filtering & Forwarder rendono più efficiente il processo di condivisione delle trap, mentre l'aggiornamento del firmware consente di supportare un insieme diversificato di fornitori. Con gli ACL, ottieni il controllo assoluto sul flusso di traffico e AES256 garantisce che tutti i dati siano crittografati secondo i più elevati standard di sicurezza esistenti. Il QoS rende la gestione del traffico più efficiente e perspicace senza compromettere le prestazioni della rete. Per accedere alle funzionalità aggiornate, contatta il Squadra Motadati.