Monitoraggio del database

PROVA SUBITO

Che cos'è il monitoraggio del database?

Gli strumenti forniscono visibilità in tempo reale sull'integrità dei sistemi di database raccogliendo metriche da più fonti come i registri del sistema operativo, i registri del server delle applicazioni o persino le applicazioni personalizzate in esecuzione sui server del database. Queste metriche possono essere raccolte quasi in tempo reale per rilevare potenziali problemi prima che influiscano sui carichi di lavoro di produzione. Inoltre, la capacità di monitorare queste metriche consente di identificare in modo proattivo problemi che altrimenti potrebbero passare inosservati fino a quando non è troppo tardi.

Come monitorare il database?

Ci sono molti modi per monitorare i tuoi database. Alcuni esempi includono:

– Accesso a MySQL tramite SSH/MySQL Workbench/ecc., quindi visualizzazione dei registri per ogni tabella singolarmente. Questo metodo richiede l'accesso a un'istanza di MySQL in esecuzione su un altro server. Potresti utilizzare questo metodo se stavi utilizzando Amazon RDS. Se non vuoi pagare per i servizi AWS, non è necessario eseguire personalmente le istanze MySQL; basta connettersi a loro in remoto tramite SSH.

– Utilizzo di strumenti come Percona XtraBackup, che eseguirà il backup di tutte le tabelle contemporaneamente. Sebbene non fornisca informazioni in tempo reale, ti consente di vedere cosa è successo quando si è verificato un problema.

– Esecuzione di backup completi regolari con il dump di MySQL, quindi ripristino da questi backup. Ciò consente di ripristinare singole tabelle senza doverne creare di nuove manualmente. Tuttavia, questo non ti dirà nulla su quanto tempo ci è voluto per completare le cose.

– Esecuzione di query sui dati stessi. Il modo più comune per farlo è interrogare direttamente le viste INFORMATION_SCHEMA. Queste viste contengono metadati come nomi e tipi di colonne, indici, ecc.

Metriche di monitoraggio del database

È importante definire una strategia per la pratica del monitoraggio del database. Considerando le criticità e le dipendenze, è fondamentale monitorare le corrette metriche che non solo aiutano un'impresa a crescere ma aiutano anche a risolvere i problemi. Sotto ogni categoria, ci sono alcuni tipi di metriche del database che dovresti considerare di monitorare. Ecco alcune metriche di monitoraggio del database che le organizzazioni dovrebbero avere nelle loro pratiche regolari.

Infrastruttura: Quando si tratta dell'infrastruttura dell'organizzazione, molti parametri entrano nel radar per essere monitorati.

-Uso della CPU

-Utilizzo dello spazio di archiviazione

-Utilizzo e utilizzo della larghezza di banda della rete

-Salute del traffico

DisponibilitàNota: è essenziale disporre sempre della disponibilità del database per garantire prestazioni ottimali. Salva i reclami dei clienti in quanto gli oltraggi possono essere scoperti prima dei guasti.

-Utilizzare protocolli come Ping o Telnet per accedere ai nodi del database.

-Accesso alle porte e agli endpoint del database

-Scoperta degli eventi falliti per i nodi master

Throughput: per produrre una base di prestazioni normale, è fondamentale misurare le prestazioni. Esistono diversi tipi di metriche in base al tipo di Database. Le metriche standard di base sono le seguenti.

-Numero di connessioni e query attive al database

-Tempo medio per compilare i comandi

-Numero di transazioni riuscite

-Numero di comandi ricevuti e inviati

-Tempo di attesa per gli endpoint e le porte del database

Prestazioni: È essenziale monitorare le prestazioni complessive dell'applicazione e del database. Monitorando le prestazioni, diventa facile rilevare i colli di bottiglia e i problemi che causano elementi. Ecco alcune metriche da misurare durante il monitoraggio delle prestazioni del database.

-Numero di deadlock e timeout di blocco del database

-Tracciare le applicazioni

-Utilizzi del disco virtuale

-Query che vengono eseguite più lentamente dei valori di soglia

-Query morte

Operazioni pianificate: Ci sono spesso compiti ripetitivi conosciuti come lavori. Compiti che utilizzano tempo, denaro e lasciano i lavori importanti non assegnati. Microsoft SQL Server o Oracle hanno le loro strutture di pianificazione del lavoro integrate che eseguono i lavori secondo le priorità. Altri servizi devono utilizzare pianificazioni di terze parti. Ecco alcune metriche da monitorare pur avendo pianificatori di terze parti.

-Backup del database

-Manutenzione del database

-Lavori specifici per l'applicazione

Sicurezza: il monitoraggio della sicurezza del database deve operare con obiettivi di sicurezza globali a livello globale. Ecco alcune metriche minime che le organizzazioni possono monitorare.

-I tentativi di accesso falliti

-Modifiche alla configurazione nel Database

-Creazione di nuovi utenti

-Aggiornamenti password

-Traffico insolito

Registri: I log sono uno dei pionieri quando si tratta di monitoraggio. Ogni database ha vari tipi di dati di registro contenenti ogni evento e record nel database. È utile e utile disporre di una gestione dei registri perché i registri contengono informazioni preziose e sensibili.

-Uscite dei lavori programmati

-Utenti e informazioni di sistema

-Eventi di sistema del database

Nel complesso, è molto obbligatorio monitorare il database se l'azienda vuole garantire un'esperienza utente fluida e crescere sempre più forte nel mercato. AIOps powered by Motadata è una soluzione IT Operation basata sull'intelligenza artificiale che può aiutarti a monitorare ogni evento e aggiornamento che si verifica nel tuo database perché Motadata AIOps ogni evento conta.