Secondo Accenture "Stato della resilienza della sicurezza informatica 2021" rapporto, gli attacchi alla sicurezza sono aumentati del 31% dal 2021 al 2022.

Questa statistica mostra che le organizzazioni non sono pronte con un solido piano di sicurezza e non dispongono di un monitoraggio continuo della rete, con conseguenti lacune nella sicurezza. Un'infrastruttura di rete efficiente è fondamentale per il successo della tua organizzazione. Indipendentemente dal fatto che la tua organizzazione sia grande, piccola o media, la protezione della sicurezza della tua rete è fondamentale per garantire che le operazioni aziendali funzionino in modo efficiente. Un sistema di monitoraggio della sicurezza della rete professionale e robusto farà il tuo lavoro e fornirà una sicurezza di rete eccezionale.

Nonostante le dimensioni dell'organizzazione, il settore o l'infrastruttura IT, la gestione della sicurezza della rete è fondamentale per proteggere la tua organizzazione dalle minacce informatiche.

La sicurezza della rete copre molte tecnologie, dispositivi, processi e sistemi. L'intero scopo della sicurezza della rete è proteggere la rete ei dati in modo che le organizzazioni possano raggiungere in modo efficiente i propri obiettivi di business.

Le intrusioni di rete possono causare molti danni alla tua azienda, che si tratti di un attacco DDoS o di un'infezione malware. Tutto ciò che serve è solo un'istanza di un hacker che entra per causare danni e danneggiare la tua reputazione. Per evitare ciò, è necessario un sistema di monitoraggio della sicurezza della rete.

La navigazione in Internet e la ricerca di una guida sul monitoraggio della sicurezza della rete può essere opprimente. Ci sono così tante diverse aziende, blog e articoli che affermano di avere le migliori pratiche. Per fornirti informazioni dettagliate e come ottenere risultati eccellenti con un sistema di gestione della sicurezza della rete, siamo qui per condividere con te 5 best practice per il monitoraggio della sicurezza della rete.

Ecco 5 migliori pratiche per il monitoraggio della sicurezza di rete:

1. Condurre un audit di rete approfondito

È fondamentale eseguire un audit di rete approfondito per identificare le lacune e le debolezze di qualsiasi sistema o rete. Con questo approfondito controllo della rete, identificherai i punti deboli nel design e nella posizione della rete. Attraverso questo audit di rete, la tua organizzazione identificherà e valuterà,

  • Vulnerabilità di sicurezza, se presenti
  • Applicazioni non necessarie e indesiderate
  • Qualsiasi attività/software sospetto o antivirus, antimalware
  • Valutazione di applicazioni/fornitori di terze parti
  • Identificazione di eventuali altre lacune di sicurezza

Quindi, con questo controllo di rete dettagliato e approfondito, identificherai i punti deboli e inizierai a convertirli in punti di forza con un incredibile sistema di monitoraggio della sicurezza della rete.

2. Utilizzare strumenti efficaci che offrono un'eccezionale visibilità della rete.

Nel mondo digitale di oggi, dove tutto è diventato interconnesso, è essenziale essere consapevoli dell'ambiente di rete e del traffico che lo attraversa. Senza monitorare la tua rete e il suo traffico, non sarai in grado di identificare minacce, vulnerabilità ed errori, che possono compromettere la sicurezza della tua rete e dei tuoi dati. Pertanto, l'integrazione di uno strumento di monitoraggio della rete professionale, conveniente e di grande impatto aggiungerà costantemente più valore alla sicurezza della rete.

3. Distribuire la sicurezza avanzata per i router

Qualsiasi utente malintenzionato può eseguire in modo efficiente una violazione della sicurezza premendo il pulsante di ripristino sul router. Anche se suona un po' strano, è vero. Gli hacker possono accedere alla rete e alla rete domestica ripristinando il router. Ecco come lo fanno. Gli hacker cercano reti Wi-Fi aperte e tentano di accedervi ripristinando il router. Quando viene ripristinato, il router richiede un nome utente e una password. Gli hacker quindi inseriscono il nome utente e la password predefiniti nel manuale del router. Un hacker accederebbe quindi al router e modificherebbe il nome utente e la password dell'amministratore, dando loro l'accesso alla rete.

Quindi, assicurati di mantenere sempre i tuoi router in un luogo protetto o bloccato per una maggiore sicurezza.

4. Utilizzare un indirizzo IP privato

Se stai configurando un server, probabilmente utilizzerai un indirizzo IP pubblico. Ma cos'è un indirizzo IP pubblico? Un indirizzo IP è un insieme di numeri che viene utilizzato per identificare il tuo server su Internet. Un indirizzo IP va bene e dandy fino a quando non è necessario mantenere il server dietro un firewall. Ma come puoi farlo se l'indirizzo IP del server è pubblico? La risposta è utilizzare un indirizzo IP privato.

Un indirizzo IP privato è un indirizzo IP che non è visibile su Internet. È visibile solo all'interno della tua LAN (rete locale) o VPN (una rete privata virtuale). Pertanto, se hai un server che deve rimanere dietro un firewall, assicurati di utilizzare un indirizzo IP privato!

5. Interrompere l'utilizzo delle funzionalità di condivisione file

La condivisione di file è un ottimo modo per trasferire rapidamente e facilmente file da un computer all'altro, ma è anche un modo eccellente per gli aggressori di prendere il controllo del tuo computer! Quasi tutti i file condivisi su una rete sono in formato di testo normale, il che significa che qualsiasi hacker che vuole entrare in possesso dei tuoi file può curiosare alla ricerca di file che sembrano interessanti. Di conseguenza, è essenziale disabilitare le funzionalità di condivisione dei file sui tuoi dispositivi.

Se sei interessato a trasferire file di grandi dimensioni da un computer a un altro, sono disponibili numerosi servizi di condivisione di file crittografati e sicuri. Questi servizi consentono di inviare file di grandi dimensioni senza il rischio che vengano rubati dagli hacker.